• Italiano
  • English
  • pecorino romano dop porzionato termoformato

    Descrizione

    Formaggio pecorino da tavola e da grattugia, crosta bianca o cappata nera, pasta semicotta di colore bianco compatta o con minute occhiature. Formaggio a pasta dura sapido e dal sapore forte, intenso ed aromatico, tendente al piccante con il progredire della stagionatura.

    Scarica dati tecnici

    Scheda del Formaggio

    Il sapore

    autentico

    in un

    comodo formato



    Origini

    Si chiama Romano, ma è fatto soprattutto (per il 95%) in Sardegna . La sua storia risale all'epoca dell'Impero Romano: fondamento dell'alimentazione dei legionari, fu introdotto nell'isola all'indomani della prima guerra punica. Gli imprenditori romani notarono l'ambiente ideale della Sardegna dove cominciarono la valorizzazione delle due risorse caratteristiche dell'isola: il pascolo e la pecora
    Stagionatura
    Almeno 5 mesi
    Modalità di conservazione
    Il prodotto mantiene le sue caratteristiche ottimali (chimico-fisiche, microbiologiche ed organolettiche) se mantenuto in confezione integra alla temperatura di +4°/+8°C.
    Abbinamenti
    Per esaltarne il gusto è preferibile abbinare vini importanti e corposi, come Brunello di Montalcino, Cannonau di Sardegna o Carignano del Sulcis Rosso
    Degustazione
    Può essere degustato da solo, a inizio o fine pasto; un ingrediente insostituibile in molti piatti regionali tipici
    Taglio
    Consigliato ricorrere a una lama tagliente della lunghezza di 25 cm e piuttosto spessa
    Valori nutrizionali medi per 100 gr
    Energia 384 Kcal = 1.607 Kj
    Grassi 32 g
    Grassi saturi 18 g
    Carboidrati <1 g
    Zuccheri 0 g
    Proteine 24 g
    Sale 5 g

    TopArrow